“Chi credete che io sia?”, su Rai3 un viaggio fra gli uomini di Dio

Padre Gaetano, 35 anni passati come cappellano nella trincea del carcere minorile di Roma, lui che al carcere non crede. La ferita di quel ragazzo trovato impiccato, il rimpianto di un ascolto mancato che forse avrebbe cambiato le cose. E poi la costruzione della casa famiglia per dare un’alternativa al carcere, perché, dice, solo la bellezza educa.

LINK raireplay Video dal minuto

I commenti sono chiusi